Olbia, nascondeva armi e munizioni in roulotte: in manette 64enne

68

Roma, 21 apr. (LaPresse) – Nel pomeriggio di ieri la polizia di Olbia ha arrestato un 64enne olbiese per detenzione abusiva di armi, munizioni ed esplosivi.

Durante il controllo di una roulotte il proprietario, già noto alle forze dell’ordine per svariati precedenti di polizia anche specifici, ha spontaneamente consegnato agli agenti un sacchetto di plastica contenente materiale metallico, artigianalmente modificato per essere utilizzato come canna per pistola, numerose cartucce e due pistole giocattolo modificate.

Gli agenti hanno anche recuperato, nascosta sotto un materasso, una valigetta di plastica contenete un’altra pistola, in perfetto stato d’uso, completa di caricatore ed uno spezzone di miccia a lenta combustione, con detonatore per esplosivo. L’arrestato è stato portato nel carcere di Nuchis-Tempio Pausania.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome