Cesare Battisti, i magistrati brasiliani: stop alle misure cautelari

Foto LaPresse/Cesare Battisti

BRASILIA (Tommaso Barra) – Stop alle misure cautelari per Cesare Battisti. E’ la decisione del Supremo tribunale di giustizia del Brasile, che ha di fatto revocato le disposizioni stabilite dalla giustizia federale contro il terrorista italiano, dopo l’arresto di ottobre. Il collegio della sesta corte del tribunale ha accolto la tesi difensiva, secondo la quale le misure precauzionali erano state emanate in modo generico e senza elementi d’accusa. Battisti potrà uscire di casa dopo le 22 e allontanarsi dal comune dove risiede. Annullato l’obbligo di portare il braccialetto.

L’arresto di Battisti

Il terrorista italiano era stato arrestato nell’ottobre scorso vicino al confine con la Bolivia. Secondo le autorità di polizia, stava cercando di lasciare il Brasile con circa 25mila dollari in valuta estera.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome