Firenze, picchia i genitori che gli negano i soldi per la droga

51
Foto Lodebole/bianchi/LaPresse 2

Firenze, 15 mag. (LaPresse) – Tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Con queste accuse, ieri sera a Firenze, i carabinieri hanno arrestato un uomo di 31 anni che ha picchiato gli anziani genitori, colpendoli con la cornice di una porta in legno, perché gli avevano negato il denaro per acquistare la droga.

Le due vittime dell’aggressione sono state medicate al pronto soccorso per lesioni giudicate guaribili in sette giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome