Inter, Icardi resta, per Cancelo e Rafinha ci proveremo

Parla Piero Ausilio, ds dell'Inter, intervenuto ai microfoni di Radio Anch'Io su RadioUno

84
Foto LaPresse/Massimo Paolone Nella foto: Mauro Icardi

Milano, 21 mag. (LaPresse) – “Icardi resta? Non c’è alcun tassello da mettere a posto, ha un contratto di tre anni importante. Due mesi fa abbiamo detto che al termine della stagione ci saremmo seduti per parlare del futuro, la volontà è migliorare il contratto e dare la giusta gratificazione per quello che ha dato questo ragazzo”.

Così Piero Ausilio, ds dell’Inter, intervenuto ai microfoni di Radio Anch’Io su RadioUno. “Cancelo Rafinha rimangono? Sul contributo che hanno dato siamo contenti. In pochi conoscevano Cancelo, alcuni criticavano Rafinha per la condizione fisica – ha aggiunto – noi faremo valutazioni economiche non tecniche, dobbiamo vedere altre cose.

La Champions darà una mano, ma non in questo bilancio. La Uefa ci chiede di fare plusvalenze e non di comprare. Speriamo di riuscire a trattenere questi ragazzi, non è facile, voglio essere sincero, anche se sono fiducioso”, ha aggiunto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome