Salute: il 14 giugno è la giornata nazionale per la prevenzione maschile

Il professor Francesco Schittulli, presidente di Lilt nazionale, lancia una campagna informativa per sensibilizzare gli uomini sulle neoplasie

Vaccini
© LaPresse/XinHua

MILANO (LaPresse) – Una giornata completamente dedicata alla salute della sfera genitale maschile. Si tratta della Prima Giornata Nazionale Prevenzione Uomo, quella che lancia Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori. Data fissata al 14 giugno. ‘Percorso Azzurro – Lilt For Men’, è una campagna di informazione per diffondere la cultura della prevenzione anche nell’uomo. “In Italia sono proprio gli uomini quelli a cui vengono diagnosticati più tumori maligni. Si stima che dei circa 369mila nuovi casi di tumore maligno. Il 52% (circa 192mila) vengono diagnosticati negli uomini rispetto al 48% (177mila) nelle donne – spiega in un comunicato il professore Francesco Schittulli, presidente di Lilt nazionale -. Le neoplasie ‘esclusivamente’ maschili sono: il tumore alla prostata, che rappresenta la 6° causa di morte per gli uomini in tutto il mondo, il tumore al testicolo ed il carcinoma del pene, più rari ma comunque pericolosi.

Prevenzione in primo piano.

La prevenzione e la diagnosi precoce oggi guariscono oltre il 60% dei casi di cancro – continua il professor Schittulli. Intensificando le campagne di sensibilizzazione potremmo arrivare ad una guaribilità, già oggi, superiore all’80%. Per questo Lilt lancia una campagna informativa e propone controlli medici dedicati agli uomini. Spesso considerano queste tematiche un tabù e sottovalutano l’importanza della prevenzione”.

La campagna Per prevenire questi tumori occorre innanzitutto conoscerli. Per questo Lilt ha deciso di lanciare una campagna ‘ad hoc’ che va ad aggiungersi alle altre campagne Lilt di prevenzione e sensibilizzazione. In tutte le Sezioni Provinciali sarà disponibile il nuovo opuscolo informativo ‘Proteggiti dai colpi bassi’, legato alla campagna ‘Percorso Azzurro’ con informazioni, dati e consigli per la prevenzione dei tumori dell’apparato genitale maschile a 360 gradi. L’opuscolo e la campagna affrontano, infatti, non solo il più noto cancro alla prostata, ma anche i meno conosciuti, ma insidiosi, tumori al testicolo e al pene.

Il 14 giugno, inoltre, sarà possibile effettuare visite di controllo nelle Sezioni Provinciali aderenti all’iniziativa. Prenotando al numero verde Sos Lilt 800 99 88 77 è possibile anche ricevere informazioni e consigli riguardo ai corretti stili di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome