Turista danese minorenne violentata dal branco sul Lago di Garda

Gli inquirenti avrebbero già verificato l'identità dei quattro uomini attraverso le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza

77

BRESCIA – Violentata da un branco di quattro uomini a poca distanza da un locale notturno sulle rive del Lago di Garda: è quanto ha denunciato una turista danese minorenne, ospite in vacanza insieme ai genitori in un campeggio dell’area turistica lacustre. La ragazza è stata violentata dal gruppo mentre si trovava nell’area di parcheggio, all’esterno di una discoteca. Visitata in ospedale i medici hanno confermato la violenza sessuale. Gli inquirenti avrebbero già verificato l’identità dei quattro uomini attraverso le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del locale.

Tragedia nella movida del Garda

Sarebbe dovuta essere una serata di divertimento, ballando sulle sponde del Lago di Garda nel disco-pub di Manerba. Ma si è presto trasformato in un incubo ad occhi aperti per la ragazza danese. I violentatori l’avrebbero avvicinata nel locale, dove hanno iniziato a corteggiarla. Notando i modi fin troppo insistenti la giovane si allontana, uscendo dal locale. Ma viene raggiunta nel parcheggio. Il branco la trascina lontano, in un posto appartato per poi abusare di lei. Il gruppo si è poi dato alla fuga. La giovane è stata trovata in lacrime da alcuni ragazzi, che l’hanno trasportata all’ospedale di Desenzano.

L’indagine dei carabinieri di Salò

La giovane è stata visitata dai medici del nosocomio e il controllo ginecologico ha confermato la presenza dei segni di violenza sessuale. I militari dell’Arma di Salò sono al lavoro per visionare le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza. L’identità degli uomini sarebbe già stata verificata: si tratterebbe di tre stranieri e un italiano. Non è chiaro se gli autori della violenza stessero agendo sotto l’effetto di di alcol o sostanze stupefacenti. L’episodio va infatti ad inserirsi in un contesto di movida selvaggia, non nuovo nel Comune di Manerba. L’amministrazione ha infatti vietato il consumo di alcol all’esterno dei locali in seguito ad alcuni episodi di risse e vandalismo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome