Caserta, sequestrate specie animali protette: 10 denunce

0
199

CASERTA – Si è svolta in questi giorni una campagna di controlli volti alla prevenzione e repressione dei reati in danno della fauna protetta autoctona, esotica ed in via di estinzione, sul territorio delle province di Caserta e Napoli, da parte dei Carabinieri Forestali. Sono state controllati svariati esercizi commerciali di uccellerie e di allevatori di uccelli. Sono stati sequestrati complessivamente circa 200 volatili tra cardellini, verzellini, lucherini, pettirossi e gheppi, oltre a svariati esemplari di tartarughe terrestri, reti da uccellagione, gabbie e materiale vario. Sono state deferite all’Autorità Giudiziaria 10 persone dedite alla detenzione e commercializzazione di specie animali protette per il delitto di ricettazione ed il reato di uccellagione. Elevate sanzioni amministrative per un importo pari a 10.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome