Fiat, ‘Ritorno al futuro’ con la nuova versione della 500X

Il modello, presentato con uno short movie al quale ha preso parte Christopher Lloyd, il Doc della celebre saga cinematografica, si rinnova nell’estetica, nelle tecnologie e nei motori

Foto LaPresse - Marco Alpozzi 05 07 2017 Torino ( Italia) Motori Fiat 500 - 60esimo anniversario Conferenza Stampa al Centro Stile Fiat Nella foto: Fiat 500 Anniversario 95 July, 2017 Torino ( Italy) News Fiat 500 - 60th anniversary In the pic: Fiat 500 Anniversario

MILANO (LaPresse) – Fiat, ‘Ritorno al futuro’ con la nuova versione della 500X. ‘Ritorno al futuro’ con la nuova versione della Fiat 500X. Il modello, presentato con uno short movie al quale ha preso parte Christopher Lloyd, il Doc della celebre saga cinematografica, si rinnova nell’estetica, nelle tecnologie e nei motori. La gamma si compone di tre versioni. Che sono infatti la Urban, la City Cross e la Cross, per sei motorizzazioni, due trazioni, anteriore o integrale, e quattro cambi, manuale a cinque e sei marce, automatico Dct a sei marce e automatico a nove marce. Per la carrozzeria si può scegliere tra 14 livree diverse.

Fiat, ‘Ritorno al futuro’ con la nuova versione della 500X

E’ il primo modello del marchio ad adottare la nuova famiglia di motori Turbo benzina con una silenziosità di marcia migliore del 20%, e un risparmio di carburante fino al 20% rispetto alle versioni precedenti. Sono disponibili nella configurazione 3 cilindri 1.0 da 120 cv con trasmissione manuale a sei marce e trazione anteriore e 4 cilindri 1.3 da 150 cv in abbinamento al cambio automatico Dct a sei marce e alla trazione anteriore. La gamma benzina si completa con il 1.6 E-Torq da 110 cv abbinato al cambio manuale e trazione anteriore.

Per il diesel sono tre i propulsori disponibili

Per quanto riguarda il diesel sono tre i propulsori disponibili. In dettaglio, il 1.3 MultiJet II da 95 cv abbinato al cambio manuale e alla trazione anteriore, il Turbodiesel 1.6 MultiJet II da 120 cv con trasmissione manuale a 6 marce o automatica Dct a doppia frizione con trazione anteriore e, infine, il 2.0 MultiJet II da 150 cv con cambio automatico a 9 velocità e trazione integrale.

All’interno, un abitacolo confortevole in sette versioni diverse, sedili regolabili e bagagliaio capiente. Tra le principali novità i nuovi gruppi ottici a led per un look che riprende gli stilemi della famiglia 500. Inoltre, due sistemi di sicurezza di serie in tutte le versioni. Il ‘Traffic sign recognition’, che riconosce i segnali stradali, e lo ‘Speed advisor’, per adattare velocità di marcia ai limiti stradali. Spazio alla tecnologia con il sistema Uconnect 7″ hd live touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto. Su richiesta anche Mopar Connect che coniuga i servizi di assistenza a distanza con i servizi di controllo sullo smartphone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome