Psg-Stella Rossa, si indaga su una presunta combine. Choc nel girone Champions del Napoli

Un dirigente serbo avrebbe scommesso 5 milioni su un successo dei transalpini con cinque reti di scarto. La gara è finita 6-1

0
92
Paris Saint-Germain's Brazilian forward Neymar celebrates after scoring a second goal during the UEFA Champions' League football match Paris Saint Germain (PSG) against Red Star Belgrade at the Parc des Princes stadium in Paris on October 3, 2018. (Photo by FRANCK FIFE / AFP)

NAPOLI – L’Uefa indaga sulla partita Psg-Stella Rossa, valida per il girone di Champions League che comprende anche il Napoli. Secondo l’Equipe, gli organizzatori del torneo hanno segnalato alla polizia francese la possibilità che ci sia stata una combine. Il giornale transalpino, infatti, paventa la possibilità che un dirigente serbo, con l’aiuto dei calciatori del team di Belgrado, avrebbe puntato 5 milioni di euro, utilizzando vari siti di scommesse online, sulla sconfitta della Stella Rossa con cinque gol di scarto. La gara del Parco dei Principi è finita 6-1. E lo scommettitore misterioso avrebbe vinto decine di milioni di euro.

La gara finita 6-1 a Parigi

Una vicenda inquietante sulla quale saranno necessari chiarimenti in tempi brevi. Potrebbe essere aperta subito un’inchiesta ufficiale per accertare se ci sono effettivamente state delle irregolarità nella partita di Parigi. Sul campo Cavani e compagni hanno dominato in lungo e in largo, portandosi sul 5-0 prima del gol serbo di Marin che ha accorciato le distanze. Una punizione di Neymar ha fissato il punteggio sul 6-1. Score che avrebbe fatto esultare il dirigente serbo in questione.

Il Napoli spettatore interessato

Il caso potrebbe interessare da vicino anche il Napoli, che con la Stella Rossa ha pareggiato 0-0 a Belgrado nella gara d’esordio. In caso di combine verificata gli effetti sul girone potrebbero essere devastanti. L’Uefa in altre occasioni non ha esitato a escludere squadre dalle competizioni europee. La notizia sta facendo rapidamente il giro del Vecchio Continente e gli organizzatori della Champions potrebbero intervenire sul caso nelle prossime ore. Lo scandalo potrebbe essere appena all’inizio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome