Scommesse, Nations League: Italia in bilico, incubo retrocessione a 2,80

Tre pareggi e tre sconfitte per la nazionale azzurra

71
Foto LaPresse - Jennifer Lorenzini

ROMA (LaPresse) – Italia in pericolo. Dalla mancata partecipazione al Mondiale allo spettro della retrocessione: la Nazionale italiana continua la sua via crucis e domenica a Chorzow è attesa all’ultimo appello per evitare di ritrovarsi in Lega B nella prossima edizione della Nations League.

Si prospetta l’incubo retrocessione per l’Italia

Obiettivo minimo, evitare la sconfitta che decreterebbe il declassamento, rendendo praticamente inutile l’incontro con il Portogallo del 17 novembre. La vittoria vorrebbe dire ‘salvezza’ e consentirebbe di ambire ancora al primo posto nel girone. I trader di Stanleybet.it accordano un moderato favore alle chance azzurre, collocando il ‘2’ a 2,55, quota di poco inferiore al successo della Polonia, dato a 2,80.

Come scommettono i bookmakers

Un altro pareggio, dopo quello ottenuto con i polacchi un mese fa, terrebbe in bilico gli azzurri e nella betting list è un’opzione da 3,10. Entrambi le nazionali hanno un feeling piuttosto scarso con la vittoria: per la Polonia il successo con il Giappone agli ultimi Mondiali è l’unica soddisfazione nell’arco di sei match, nei quali ha rimediato per il resto tre sconfitte e due pareggi.

Il percorso della nazionale

L’Italia ha messo insieme tre pareggi e due sconfitte nelle ultime cinque, segnando in tutto quattro reti e mai più di una a partita. Stanleybet.it prevede una gara da Under, a 1,60, mentre l’Over sale fino a 2,20.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome