Aprono bene i Mercati europei, Piazza Affari in positivo

L’indice Mib in rialzo dell'1,2% sostenuto dalla solidità odierna dei titoli di Stato italiani e dalla corsa di Madrid.

54

MILANO – Piazza Affari accelera nei primi scambi con l’indice Mib in rialzo dell’1,2% sostenuto dalla solidità odierna dei titoli di Stato italiani e dalla corsa di Madrid (+1,6%), dove le banche corrono dopo che la Corte suprema ha ribaltato una recente sentenza e negato che debbano essere gli istituti a farsi carico delle imposte di bollo sui mutui.
A Milano, tra i titoli principali, il migliore è quello di Campari che prosegue il rally dopo i conti (+3%), seguito da Pirelli (+2,4%), Cnh e Banco Bpm, in crescita del 2,2%. Bene anche Fca e Intesa, entrambe in rialzo dell’1,7%, mentre Ubi banca, partita bene dopo i conti, ha ridotto il rialzo e cresce di mezzo punto percentuale. In aumento dell’1% anche Mediaset, più fiacca Tim che ondeggia sulla parità.

Euro

Quotazioni dell’euro in rialzo sul dollaro con le elezioni Usa di Midterm: la moneta unica europea passa di mano a 1,1460 sul dollaro rispetto al livello di 1,1418 di ieri sera a New York. L’euro scende però nei confronti dello yen a 129,55

Spread

Lo spread tra Btp e Bund apre in lieve calo a 294 punti contro i 296 della chiusura di ieri con un rendimento al 3,36%.

Borse europee

Migliora l’andamento dei mercati azionari del Vecchio Continente trainati dal settore bancario sulla corsa di Madrid (indice Ibex +1,8%) dopo che la Corte suprema spagnola ha ribaltato una recente sentenza e negato che debbano essere gli istituti di credito a farsi carico delle imposte di bollo sui mutui. Una sentenza favorevole ai consumatori avrebbe invece comportato miliardi di costi per le banche del Paese. A Madrid, dopo che Bbva e Santander avevano già registrato buoni acquisti a New York, i due big guadagnano oltre il 3% e il Banco Sabadell guida il listino e sale di oltre il 5%. Più in generale, con Milano che segue la Borsa spagnola e cresce dell’1,5%, Parigi sale dell’1% con discreti rialzi per il settore auto, Francoforte e Londra dello 0,9%. In Piazza Affari sempre bene Campari (+3,3%), con Intesa che accelera e guadagna il 2,6%. Piatte Ubi e Stm.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome