E’ morto Ennio Fantastichini. Era ricoverato in ospedale da due settimane

Nel 2010  ha incassato il David di Donatello come miglior attore non protagonista nel film Mine Vaganti

162

NAPOLI – E’ morto Ennio Fantastichini. L’attore era ricoverato in ospedale a Napoli, nel reparto di rianimazione dell’azienda ospedaliera universitaria Federico II.,da due settimane. A portarlo via un’emorragia celebrarle, conseguenza di una Leucemia.

La carriera

Era nato a Gallese. Aveva 63 anni. Dal piccolo paese laziale si trasferì a Roma per studiare all’Accademia d’art a drammatica.

Ha esordito nel mondo del cinema con il film Fuori dal giorno. Con Gian Maria Volontè ha lavorato nella pellicola Porte aperte. Ha lavorato pure con Virzì per il film Ferie d’agosto.

Tra le sue ultime interpretazioni quella nel fil Saturno contro, nel 2007, con Ferzan Ozpetek. Nel 2010  ha incassato il David di Donatello come miglior attore non protagonista nel film Mine Vaganti

Dal cinema alle serie

Fantastichini ha ottenuto grande successo anche grazie alla fiction La Piova 7 e alla mini-serie su Sacco e Vanzetti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome