Esplode un’autocisterna sulla Salaria, due morti e almeno 10 feriti

A dare la notizia è stato il sito RietiLife. Anche i caschi rossi hanno comunicato con un twee l'intervento delle loro squadre al distributore di benzina in fiamme

84
La foto dell'esplosione pubblica dal sito RietiLife

ROMA – Esplode un’autocisterna piena di liquido infiammabile. L’incidente si è verificato attorno alle 14, in un distributore di carburante Ip sulla via Salaria.

Prima l’incendio, poi l’esplosione

La stazione di servizio si trova in prossimità di Borgo Quinzio, nel Reatino.

Due morti e almeno dieci le persone ferite. Coinvolti anche tre vigili del fuoco e vari soccorritori. Prima ci sarebbero state le fiamme: l’incendio, per cause ancora da accertare, si è innescato durante la fase di scarico del Gpl dall’autocisterna. Poi il boato, quando sul posto erano già arrivati i primi caschi rossi.  La strada è stata chiusa al traffico

A dare la notizia è stato il sito RietiLife. Anche i caschi rossi hanno comunicato con un twee l’intervento delle loro squadre al distributore di benzina in fiamme

Le vittime

A perdere la vita sono stati un vigile del fuoco in servizio nel distaccamento di Poggio Mirteto e un uomo che al momento dell’esplosione dell’autocisterna di Gpl si trovava nei pressi del distributore: il suo corpo è stato trovato in una vettura incendiata.

L’esplosione ha sbalzato i mezzi presenti dall’area di servizio per diversi metri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome