E’ morto Gigi Radice: vinse la prima Coppa dei Campioni conquistata da un club italiano

Si è spento all'età di 83 anni

79

TORINO – E’ morto Gigi Radice. L’83enne con la maglia del Milan vinse 3 scudetti tra gli anni Cinquanta e Sessanta. L’ex calciatore nel 1963 alzò anche la coppa dalle grandi orecchie: fu la prima Coppa dei Campioni, così si chiamava all’epoca (l’odierna Champions League), conquistata da un club italiano.

Dal calcio giocato alla panchina.

Radice non è stato soltanto un grande giocatore. Ha ottenuto ottimi risultati anche come allenatore: fu lui a guidare i granata nel campionato 1975-76 vinto dal Toro dopo la tragedia di Superga. Radice allenò anche la Fiorentina, il Milan, la Roma e il Bologna.

L’incidente

Nel 1979 fu coinvolto in un incidente stradale con Paolo Barison, altro ex calciatore. Radice riportò alcune contusioni. Era il 17 aprile. Barison, invece, morì. Lo schianto si verificò sull’Autostrada dei fiori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome