Germania, auto su passanti: 4 feriti gravi. Ipotesi crimine d’odio

Un automobilista ha guidato la propria auto contro i passanti a Bottrop, nel Land tedesco di Renania Settentrionale-Vestfalia, ferendo gravemente almeno 4 persone. La polizia ipotizza un attacco mirato motivato da xenofobia, hanno riferito i media tedeschi

104

MILANO– Un automobilista ha guidato la propria auto contro i passanti a Bottrop, nel Land tedesco di Renania Settentrionale-Vestfalia, ferendo gravemente almeno 4 persone. La polizia ipotizza un attacco mirato motivato da xenofobia, hanno riferito i media tedeschi. “Le autorità pensano che questo sia un attacco mirato, motivato dall’ostilità del conducente verso gli stranieri”, hanno dichiarato procura di Essen e polizia. Gli investigatori hanno anche detto di avere informazioni secondo cui il 50enne alla guida avrebbe problemi mentali.

l’accaduto

Il fatto è avvenuto poco dopo la mezzanotte a Bottrop, a circa 12 chilometri da Essen. Il conducente ha prima tentato di investire una persona, che è riuscita a schivare l’auto. Poi ha guidato per travolgere un gruppo di persone che lanciava petardi in strada, ferendo gravemente quattro persone di cui alcune di origine afghana e siriana. In seguito ha ancora tentato un nuovo attacco, a una fermata di bus vicino a Essen, dove non ha ferito nessuno. Secondo le autorità, quando è stato arrestato avrebbe fatto “dichiarazioni ostili agli stranieri”.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome