Mercato, Muriel e Viviano tornano in Italia. Tutte le trattative

Dopo aver perso la punta colombiana e Fabregas, il Milan starebbe pensando a Manolo Gabbiadini

82
LAPRESSE/EFE

MILANO – Entra nel vivo il mercato della Serie A in questa fase di sosta del campionato. Diversi i movimenti in programma, anche per in massima parte non di primissimo piano.

I colpi

L’ex Udinese Luis Muriel è sbarcato in Italia e nelle prossime ore sarà presentato come nuovo centravanti della Fiorentina. Il giocatore colombiano, che arriva dal Siviglia, andrà a giocarsi il posto da titolare col cholito Simeone che, finora, ha un po’ deluso rispetto alle aspettative dopo l’ottima scorsa stagione. In casa Viola si valutano anche due cessioni: Eysseric potrebbe tornare al Nizza, in partenza anche Thereau. Praticamente ufficiale anche l’arrivo di Viviano tra i pali della Spal: arriva in prestito dallo Sporting Lisbona con parte dell’ingaggio pagata dai portoghesi.

Zona Champions

L’Inter pensa soprattutto alla prossima stagione: interessa Romero del Genoa, ma c’è la forte concorrenza della Juventus. Si guarda anche ai giocatori che andranno in scadenza di contratto: nel mirino Ashley Young, 33enne del Manchester United, e Felipe Luis dell’Atletico Madrid. La Juventus lavora già per l’estate e in arrivo c’è il centrocampista dell’Arsenal Ramsey (a costo zero). Vicino anche l’esterno del Tolosa Todibo (a costo zero), mentre si fa largo l’ipotesi di un possibile arrivo in bianconero del colombiano James Rodriguez, che ha lo stesso procuratore di Cristiano Ronaldo. La Lazio potrebbe riportare in Italia Zappacosta, ora al Chelsea, piacciono poi due attaccanti: Wesley del Bruges ed Elmas del Fenerbahce. Il Milan pare deciso a puntare su Sensi per rafforzare la mediana, mentre per l’attacco si fa largo l’ipotesi Manolo Gabbiadini. Il Napoli potrebbe gettare le basi per Kouamè del Genoa, mentre Diawara potrebbe finire alla Fiorentina. La Roma punta su Dendoncker (di proprietà dell’Anderlecht ma ora in prestito al Wolverhampton), mentre per giugno si lavora a Herrera del Porto (a costo zero) e Tonali del Brescia. In estate potrebbe partire Manolas: le alternative sono Mancini (Atalanta), Rugani (Juventus) e Andersen (Sampdoria).

Zona Europa League

L’Atalanta, attraverso il presidente Percassi, blinda mister Gasperini e conferma il Papu Gomez, finito da qualche settimana nei mirino dell’Al Hilal. La Sampdoria potrebbe portare in Italia l’esterno brasiliano Emerson, che si è messo in luce nell’Atletico Mineiro e piace anche alla Juventus. Il Torino punta a un colpaccio per dare definitivamente l’assalto all’Europa League: si lavora per portare in granata Diego Perotti, che non sta trovando molto spazio nella Roma.

Zona salvezza

Il Bologna si prepara ad annunciare gli arrivi di Roberto Soriano (dal Torino) e dell’ex Sassuolo Nicola Sansone. Confermato, per il momento, Pippo Inzaghi, anche se su di lui si allungano le ombre di Francesco Guidolin, Roberto Donadoni e Sinisa Mihajlovic. Il Chievo si guarda intorno, anche se al momento è impegnato con l’Inter per l’approdo in Italia del portiere Brazao: il giocatore sarebbe parcheggiato dai nerazzurri agli ‘amici’ gialloblù. In casa Empoli al momento si valuta la cessione di Lollo, che potrebbe tornare al Carpi. Il Frosinone ha messo gli occhi su due giovani di talento dell’Atalanta: Bettella e Valzania. Ancora una volta Preziosi potrebbe operare una mezza rivoluzione: dalla Lazio potrebbe arrivare il promettente Murgia e si seguono Krunic dell’Empoli e Bertolacci del Milan; in uscita il brasiliano Sandro che ha offerte dalla Cina. Il Parma cerca un’alternativa a Inglese: in lizza Matri e Thereau, mentre Ceravolo potrebbe finire in Serie B. L’Udinese nelle prossime ore potrebbe annunciare l’ingaggio dell’olandese Zeegelaar, in forza al Watford (squadra sempre di proprietà dei Pozzo).

Gli altri campionati europei

Nella giornata di ieri il Chelsea ha annunciato l’ingaggio del talentuoso Pulisic dal Borussia Dortmund: il giocatore però arriverà a Stamford Bridge solo in estate, fino ad allora rimarrà in prestito nel team che sta dominando la Bundesliga. Un ingaggio che farebbe pensare all’addio di Eden Hazard, sogno del Real Madrid. Chelsea protagonista anche di una trattativa in uscita: Cesc Fabregas, infatti, sarebbe vicinissimo ad accettare l’offerta del Monaco di Thierry Henry. Infine clamoroso addio di Guillermo Barros Schelotto: ha lasciato la panchina del Boca Juniors dopo la sconfitta nella finale di Coppa Libertadores contro il River Plate. E’ il nuovo allenatore dei Los Angeles Galaxy di Zlatan Ibrahimovic.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome