Musica, De Gregori and Orchestra: 2 nuove date a Stupinigi e Marostica

Stupinigi Sonic Park annuncia il sesto concerto in programma, 'De Gregori & Orchestra-Greatest hits live'

84
Foto Alessandro La Rocca/LaPresse in foto Francesco De Gregori

MILANO (LaPresse) – Musica, De Gregori and Orchestra: 2 nuove date a Stupinigi e Marostic. Stupinigi Sonic Park annuncia il sesto concerto in programma, ‘De Gregori & Orchestra-Greatest hits live’, martedì 9 luglio 2019, uno dei due nuovi appuntamenti aggiunti al tour estivo che Francesco De Gregori farà nei luoghi storici e artistici più belli d’Italia. I biglietti saranno disponibili su TicketOne dalle ore 11 di giovedì 10 gennaio. Si aggiungono due nuovi appuntamenti live al tour, il 9 luglio a Stupinigi Sonic Park, nel parco secolare della Palazzina di Caccia di Stupinigi Nichelino (Torino) e il 10 luglio a Marostica (Vicenza) in Piazza Castello.

Il cantautore romano si esibirà accompagnato da una grande orchestra. Per un tour che si propone di presentare per la prima volta in un contesto sinfonico i suoi più grandi successi. L’orchestra, composta da quaranta elementi, avrà come nucleo centrale il quartetto degli Gnu Quartet (composto da Raffaele Rebaudengo alla viola, Francesca Rapetti al flauto, Roberto Izzo al violino e Stefano Cabrera al violoncello). Oltre alla band che accompagna De Gregori ormai da lungo tempo.

Musica, il debutto previsto l’11 giugno a Roma

Il debutto di ‘De Gregori & Orchestra-Greatest hits live’ è previsto l’11 giugno a Roma. Nella splendida cornice delle Terme di Caracalla. Lo spettacolo sarà successivamente replicato il 14 giugno al Teatro Antico di Taormina. Il 30 giugno al Lucca Summer Festival in Piazza Napoleone, il 9 luglio a Stupinigi Sonic Park. Il 10 luglio a Marostica (Vicenza), il 20 settembre all’Arena di Verona e girerà nel corso di tutta l’estate per tutta Italia.

Prima di intraprendere il tour con l’orchestra, dal 28 febbraio al 27 marzo, l’autore di ‘Rimmel’ terrà una serie di concerti nella piccola sala del Teatro Garbatella di Roma di fronte ad un pubblico di 230 spettatori a sera. In quello che fin dal titolo, ‘Off the record’, si annuncia come un concerto particolarmente ‘confidenziale’, De Gregori e la sua band (formata da Guido Guglielminetti al basso e contrabbasso, Carlo Gaudiello al piano e tastiere, Paolo Giovenchi alle chitarre e Alessandro Valle alla pedal steel guitar e al mandolino) proporranno sera per sera una scaletta molto variabile e quasi improvvisata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome