Rai3, a ‘Rabona’ si parla di cori razzisti e calciomercato

I cori razzisti nei confronti del difensore del Napoli Kalidou Koulibaly e le polemiche che ne hanno fatto seguito sono il punto di partenza della puntata di 'Rabona', in onda domani, venerdì 11 gennaio, alle 23.10 su Rai3.

89
©Claudio Bernardi/Lapresse

MILANO – I cori razzisti nei confronti del difensore del Napoli Kalidou Koulibaly e le polemiche che ne hanno fatto seguito sono il punto di partenza della puntata di ‘Rabona’, in onda domani, venerdì 11 gennaio, alle 23.10 su Rai3. Ospite di Andrea Vianello un uomo simbolo della lotta all’odio razziale e allo sport violento. L’allenatore delle giovanili del Pontisola Igor Trocchia, decorato con l’Ordine al merito della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella. Ciò per avere ritirato la propria squadra dal campionato dopo che uno dei suoi giocatori, minorenne di colore, era stato offeso dai tifosi della squadra avversaria. Un ampio capitolo del programma è dedicato al calciomercato, momento molto atteso dai club, dai campioni e dai tifosi.

gli opinionisti

A parlare dei grandi colpi e dei grandi bidoni sono Walter Sabatini, già dirigente sportivo di Roma e Inter e attualmente della Sampdoria e uno dei più autorevoli esperti italiani del mercato del pallone. Poi il procuratore di molte star Dario Canovi, i giornalisti Paola Di Caro del Corriere della Sera e Angelo Carotenuto de La Repubblica.
Rabona racconta anche la storia di Gianluigi Lentini, ospite in studio, uno dei primi acquisti del Milan di Silvio Berlusconi. Giocatore che nel 1992 era di fatto il più pagato del mondo, una cifra iperbolica per una carriera poi non decollata. ‘Rabona – il colpo a sorpresa’ tutti i venerdì su Rai3 alle ore 23.10. Un programma di Andrea Vianello, Giorgio Cappozzo, Giovanni Filippetto, Luca Marcenaro, Fulvio Paglialunga e Antonio Sofi. Regia di Luigi Antonini.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome