Spazio, misterioso segnale radio da una galassia a 1,5 miliardi anni luce

Tra 13 lampi radio veloci (fast radio burst, Frb) è stato rilevato un segnale ripetitivo molto insolito, proveniente dalla stessa fonte a circa 1,5 miliardi di anni luce di distanza.

178
PRESS ASSOCIATION Photo. Issue date: Thursday July 23, 2015.

MILANO – Un fenomeno raro e ancora senza spiegazioni, degno di un film di fantascienza. È quello osservato dagli astronomi di un osservatorio canadese, che hanno captato misteriosi segnali radio provenienti da una galassia lontanissima. Tra 13 lampi radio veloci (fast radio burst, Frb) è stato rilevato un segnale ripetitivo molto insolito, proveniente dalla stessa fonte a circa 1,5 miliardi di anni luce di distanza. La natura e l’origine delle onde radio sono sconosciute. Un simile evento è stato segnalato solo una volta nel 2007. “Il fatto che ce ne sia stato un secondo suggerisce che potrebbero essercene altri là fuori”, ha detto Ingrid Stairs, astrofisica dell’Università della British Columbia.

la ricerca

“Con più ripetitori e più fonti disponibili per lo studio, potremmo essere in grado di capire questi enigmi cosmici – da dove vengono e che cosa li causa”. L’osservatorio di Chime, situato nella valle di Okanagan, nella Columbia Britannica, è costituito da quattro antenne semi-cilindriche lunghe 100 metri che scansionano ogni giorno l’intero cielo del nord. Il telescopio è funzionante solo dall’anno scorso. La ricerca è stata pubblicata dalla rivista Nature. “Abbiamo scoperto un secondo segnale e le sue proprietà sono molto simili al primo”, ha dichiarato Shriharsh Tendulkar della McGill University, Canada. Gli Frb sono brevi, luminosi lampi di onde radio, che sembrano provenire da quasi la metà dell’universo.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome