Tv, al via ‘Italia’s got talent’: l’esordio di Federica Pellegrini

La campionessa olimpica, dopo aver battuto record su record, debutta per la prima volta nel ruolo di giudice

73
Gian Mattia D'Alberto / lapresse

MILANO – L’attesa è finalmente terminata. Italia’s got Talent scalda i motori e inizia il nuovo anno con una nuova scarica di talenti. Il talent show sarà in onda dall’11 gennaio, tutte i venerdì alle ore 21.15 in prima visione assoluta su TV8 (al tasto 8 del telecomando). Con 7 puntate di Audizioni, 2 Semifinali e la Finale Live.

Il quartetto dei giurati

Confermati al tavolo dei giurati Claudio Bisio e Frank Matano, novità di questa edizione del talent show prodotto da Fremantle sono gli ingressi della nuotatrice Federica Pellegrini e della decana della discografia Mara Maionchi.

La nuova avventura di Federica Pellegrini

La campionessa olimpica, dopo aver battuto record su record e accumulato un palmares di vittorie straordinarie, che l’hanno incoronata tra i più importanti protagonisti italiani del palcoscenico sportivo internazionale, debutta per la prima volta nel ruolo di giudice sedendosi al tavolo. Per lei è anche un esordio in un ruolo importante in tv.

La ‘Divina’ dirà addio al nuoto dopo l’Olimpiade

“Sono a fine carriera dal punto di vista sportivo, la prossima Olimpiade sarà la mia ultima. Il nuoto mi ha dato tantissimo ma avevo bisogno di provare a me stessa che riesco a fare anche altro. Quando è arrivata la proposta di ‘Italia’s got talent’ ho accettato praticamente subito, era il momento giusto e il programma giusto con il quale iniziare. Spero che questa esperienza vada avanti”. L’atleta ha portato anche un po’ di sana competizione nella giuria. Visto che gli spettatori vedranno anche una gara in vasca fra lei e i due colleghi giurati.

Lodovica Comello, trait d’union del quartetto

Insieme a Claudio Bisio e Frank Matano – al loro quarto anno nella giuria del talent targato TV8 – Pellegrini e Maionchi formano un quartetto esplosivo che si differenzia per competenze e approccio con il pubblico. Ad innescare a dovere il quartetto ci pensa Lodovica Comello, confermata alla conduzione del talent.

‘Italia’s got Talent’, come funziona il Golden Buzzer

Non cambiano le regole del gioco: sempre 100 i secondi a disposizione dei concorrenti con i quali aggiudicarsi almeno 3 sì per accedere alla fase successiva oppure meritarsi l’ambitissimo Golden Buzzer. Posto al centro del tavolo della giuria. Il ‘pulsantone’ dorato è a disposizione di Federica, Mara, Claudio, Frank che hanno la possibilità di schiacciarlo, durante la fase di audizioni, una sola volta per mandare un talento direttamente in finale.

Anche Lodovica avrà a disposizione il suo golden buzzer: durante le semifinali potrà salvare un talento che rischia l’eliminazione, e spedirlo dritto alla finale. D’altro canto i giudici possono anche bocciare una performance schiacciando il buzzer – il pulsante rosso presente davanti a ciascun giudice – con 4 ‘buzzate’ il concorrente deve automaticamente interrompere la sua esibizione. E ascoltare il parere dei giudici che determinerà come sempre l’esito della sua gara. A decretare infine il vincitore di questa edizione 2019 sarà l’insindacabile giudizio del pubblico da casa.

(Lapresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome