E’ morto Michele Vigliotti: lutto nel mondo della scuola

Cervino piange il suo illustre cittadino

122

MADDALONI – Nella notte ci ha lasciato il preside Michele Vigliotti, neppure ancora settantenne, che ha diretto tanti plessi scolastici, dirigente scolastico del’Istituto tecnico commerciale di Santa Maria Capua Vetere, del Liceo “Cortese” di Maddaloni e da ultimo e’ stato il rettore del Convitto “Giordano Bruno”.

Uomo dalla profonda cultura, caratterizzato da una generosità e da una viva e disinteressata disponibilità innata. Lascia in chi ha avuto la fortuna di conoscerlo un grande senso di vuoto ed un amorevole ricordo.

Nella sua lunga attività didattica e professionale, prima di docente e poi di dirigente scolastico, è stato un faro illuminante ed una guida sicura per intere generazioni di giovani; si è fatto costantemente promotore di diversificate iniziative culturali formative a tanti livelli e di attività di significativo spessore.

Ha formato decine di generazioni di giovani che gli sono grati e ha tenuto viva la discussione su problematiche sociologiche nella sua Cervino ed a Maddaloni che lo ha adottato come concittadino. Gli istituti che ha diretto, oltre a beneficiare della sua poliedrica formazione culturale, da una sua capacita’ di analizzare gli eventi, anche da una angolazione psicologica, hanno vissuto le tante attività extra didattiche che il professor Vigliotti ha saputo organizzare e cosi appassionare le diverse città in cui hanno ospitato gli eventi oltre che gli stessi suoi allievi.

Autore di opere e di libri nonchè manoscritti letterari e di narrativa apprezzati a vari livello. Cervino piange il suo illustre cittadino. Maddaloni lo ricorda con affetto ed ammirazione essendo stato un suo concittadino di adozione e a Maddaloni è morto. Resta un amorevole ricordo in chi ha avuto la fortuna di conoscerlo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome