Grosseto, neonata morta dopo il parto: la Regione attiva una commissione di esperti

"Siamo vicini alla famiglia, ogni volta che muore un bambino è una ferita per tutta la comunità"

62
Foto Franco Guardascione/LaPresse

FIRENZE (LaPresse) – Grosseto, neonata morta dopo il parto: la Regione attiva una commissione di esperti. “Siamo vicini alla famiglia, ogni volta che muore un bambino è una ferita per tutta la comunità. È un dovere delle istituzioni capire se poteva essere fatto qualcosa per evitare che ciò accadesse. E mettere in atto tutte le azioni perché non accada di nuovo”. L’assessore al Diritto alla salute della Regione Toscana, Stefania Saccardi, interviene sulla morte della neonata venuta alla luce pochi giorni fa all’ospedale di Grosseto. E deceduta poi alle Scotte di Siena. Dove era trasferita in seguito all’insorgere di complicazioni.

Al nosocomio grossetano andrà nei prossimi giorni la commissione di esperti che da mesi sta rivedendo l’intero percorso nascita in tutti i punti nascita della Regione, e che si attiva anche in situazioni specifiche come questa. L’assessore ha chiesto che la commissione si attivasse anche in questo caso, gli esperti andranno a Grosseto e riferiranno all’assessore.

“Riconfermiamo la nostra fiducia nei professionisti del Misericordia – sottolinea l’assessore -. Quello di Grosseto è un buon punto nascita, ma noi abbiamo il dovere di capire come si sono svolti i fatti, anche nell’interesse dei professionisti stessi”. Bisognerà attendere ancora qualche giorno per avere novità. Gli esperti si prenderanno qualche giorno per decidere.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome