Tav, Gelmini (Fi): “Bloccarla è da demenziali”

“Con i dati macroeconomici che stanno emergendo e l’Italia alle porte della recessione, bloccare la Tav dopo 23 anni di dibattito, cinque verifiche di impatto ambientale, accordi internazionali e cofinanziamento Ue, è semplicemente demenziale”

42

ROMA (LaPresse) – Tav, Gelmini (Fi): “Bloccarla è da demenziali”. “Con i dati macroeconomici che stanno emergendo e l’Italia alle porte della recessione, bloccare la Tav dopo 23 anni di dibattito, cinque verifiche di impatto ambientale, accordi internazionali e cofinanziamento Ue, è semplicemente demenziale”. Così Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia, parlando a margine del flash mob per dire sì alla Tav che si sta svolgendo a Torino. “L’idea del referendum – ha aggiunto – è una fake news per prendere tempo e dare alla Lega una teorica ma impossibile via d’uscita al dissidio con i luddisti dei 5 Stelle. Di quale referendum parlano? La tav è un’opera nazionale. Non esiste referendum possibile a livello nazionale sull’argomento. Possono esistere solo i referendum regionali che peraltro sono consultivi. una gigantesca perdita di tempo. La Lega – ha concluso Gelmini – è al governo e deve decidere da che parte stare: non nella piazza, ma in consiglio dei ministri. Le grandi opere bloccate sono oltre venti? Che facciamo un referendum per ognuna di queste?”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome