Tav, Toti: “Spero che il governo non faccia danni”

"Non credo che il governo rischi sulla Tav"

28
Foto Vincenzo Livieri - LaPresse In foto Giovanni Toti

TORINO (LaPresse) – Tav, Toti: “Spero che il governo non faccia danni”. “Non credo che il governo rischi sulla Tav”. Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a margine della manifestazione in piazza Castello, a Torino.

“Questo governo – ha aggiunto – spero che non faccia danni. Deve stare lì fino a quando non ci sarà una maggioranza politica diversa. Nessuna velleità di far cadere questo governo anche perché non saprei pensare a un’alternativa diversa in Parlamento”. “Il Movimento 5 Stelle mette in comparazione opere che non hanno senso tra loro. Fare questo progetto non vuol dire non fare le scuole o i treni pendolari ma produrre quella ricchezza che serve per fare le scuole e i treni”, ha ha detto ancora il governatore della Liguria.

“Sono venuto convintamente, perché è un’opera che serve. Oggi siamo qua a difendere la Tav e, nel difendere l’opera, difendiamo una visione di Paese”. “Se si fossero fatte le analisi costi-benefici per abdicare alla responsabilità della politica come qualcuno vuole, probabilmente i romani non avrebbero fatto le strade consolari. Fa parte della politica scegliere e la scelta di fare la Tav è una scelta facile, perché è un’opera già partita e va finita. Sennò questo Paese continuerà a essere quel Paese delle grandi incompiute sia di opere pubbliche sia di scelte”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome