Lavoro, Istat: “La disoccupazione cala al 10,6% nel 2018”

Nel 2018 la disoccupazione in Italia è scesa al 10,6%, 0,7 punti percentuali in meno rispetto al 2017

Roberto Monaldo / LaPresse

MILANO (AWE/LaPresse) – Lavoro, Istat: “La disoccupazione cala al 10,6% nel 2018”. Nel 2018 la disoccupazione in Italia è scesa al 10,6%, 0,7 punti percentuali in meno rispetto al 2017. Lo comunica l’Istat, anticipando il dato definitivo annuo che sarà diffuso in seguito. Tra il 2013 e il 2018, il tasso di disoccupazione ha mostrato una diminuzione di 1,5 punti percentuali. Tornando ai livelli del 2012, ma restando ancora lontano dal minimo storico del 6,1% registrato nel 2007.

Nei corso del 2018, l’occupazione ha segnato alcuni miglioramenti nel primo semestre seguiti da una successiva fase di stabilizzazione. Nel complesso, la crescita media annua si è attestata allo 0,9%. Con un incremento di oltre 200 mila occupati e di 0,6 punti percentuali del tasso di occupazione (al 58,5% dal 57,9% dell’anno precedente). Prendendo come riferimento il 2013, l’occupazione è aumentata complessivamente del 4,6%. Mentre il tasso di occupazione è cresciuto di 3 punti, portandosi ai livelli più elevati registrati nel 2008.

Nel periodo 2013-2018, l’aumento dell’occupazione è stato trainato dalla componente dipendente (+7,3%). E in particolare da coloro che hanno una occupazione a termine, che rappresentano oramai il 13,1% dell’occupazione (era il 9,9% nel 2013).

Nel 2018 il tasso di inattività è diminuito in misura contenuta raggiungendo il 34,3%, 0,2 punti percentuali in meno rispetto alla media dell’anno precedente. Anche l’inattività ha segnato dei miglioramenti: il tasso è diminuito di 2,3 punti percentuali nei cinque anni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome