Governo, Carfagna: “Il Cdm sarà l’ennesima simulazione”

"Questa sera si gioca un match importante. Alle 18 tutti sintonizzati su Palazzo Chigi per il Cdm chiamato ad occuparsi del Dl Crescita"

Foto LaPresse - Andrea Panegrossi 02/02/2018 - Roma, Italia cronaca I 30 anni di telefono rosa. Mara Carfagna Photo LaPresse - Andrea Panegrossi 02/02/2018- Rome, Italy chronicle

ROMA – Governo, Carfagna: “Il Cdm sarà l’ennesima simulazione”. “Questa sera si gioca un match importante. Alle 18 tutti sintonizzati su Palazzo Chigi per il Cdm chiamato ad occuparsi del Dl Crescita. Non facciamoci condizionare dalla dicitura. Nonostante il nome fuorviante, il decreto non contiene alcuna norma che abbia a che fare con la crescita economica del Paese. Al suo interno è stato inserito di tutto, ma nulla che la incentivi davvero”. Così Mara Carfagna, vice Presidente della Camera e deputata di Forza Italia, in una nota. “Alitalia, il cosiddetto Salva Roma, 12 miliardi di debiti del Comune da girare in parte allo Stato, provvedimento che sta creando non pochi infortuni a Salvini che potrebbe farlo sparire dal tavolo del Governo all’ultimo minuto”, aggiunge.

“Anche questo Cdm, a conti fatti, a poco servirà oltre che a restituirci per l’ennesima volta la simulazione del braccio di ferro tra Di Maio e Salvini. Chi è più forte? Salvini e il suo no al Salva Roma? Di Maio che vuole l’espulsione di Siri? Nel frattempo il tempo passa e le scadenze si avvicinano”, si legge ancora. “Nel week end siamo stati tutti distratti dai mitra, dagli agnellini di peluche e dalle immersioni d’amorosi sensi. Ma le intese dell’approvazione (salvo intese) del Dl Crescita, esattamente come settimane fa, continuano a mancare. Sarà una serata lunga ma, purtroppo, l’Italia non sembra godere dei favori del pronostico”, conclude Carfagna.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome