Forza Italia: elezioni inquinate dalle fake news, l’intervento di Facebook è tardivo

in foto AnnaMaria Bernini

ROMA“Facebook ha chiuso 23 pagine italiane, molte delle quali pro Cinque Stelle e pro Lega, con due milioni e mezzo di followers, che generavano campagne di odio e notizie false. Erano almeno tre anni che queste fonti seriali di menzogne erano state segnalate, e chiuderle a quindici giorni dalle elezioni è un intervento a dir poco tardivo.

Da Facebook giunge un gravissimo segnale d’allarme sui rischi d’inquinamento del voto dovuti alle manovre di agenzie professionali di fake news a favore dei partiti di governo, che peraltro hanno già occupato l’informazione pubblica”. Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.
(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome