Sudan, militari: “Elezioni entro nove mesi”

La decisione dopo che i militari del Sudan hanno disperso con la forza un sit-in di protesta

Guerra in Sudan (Photo by ASHRAF SHAZLY / AFP)

KHARTUM – Il generale del governo sudanese, Abdel Fattah al-Burhan, ha detto che i governanti militari del Paese hanno deciso di cancellare ciò che avevano precedentemente concordato con i manifestanti sulla transizione del Paese e tenere elezioni entro nove mesi. La decisione dopo che i militari del Sudan hanno disperso con la forza un sit-in di protesta. Che chiedeva ai generali di passare il potere a un governo civile. Che durava da settimane fuori dal quartier generale dell’esercito di Khartum, causando più di 30 morti.

“Il consiglio militare ha deciso di interrompere i negoziati con l’Alleanza per la libertà e il cambiamento. E di cancellare ciò che era stato concordato. E di tenere elezioni generali entro nove mesi”, ha detto Burhan in una dichiarazione trasmessa dalla televisione di Stato.

(LaPresse/AFP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome