Danimarca, Rasmussen ammette la sconfitta

Secondo gli exit poll i socialdemocratici verso la vittoria

Lars Lokke Rasmussen (Photo by JOHN THYS / various sources / AFP)

COPENAGHEN – Il premier uscente danese, Lars Loekke Rasmussen del Partito liberale, ha ammesso la sconfitta alle elezioni legislative di mercoledì.

Secondo gli exit poll i socialdemocratici verso la vittoria

Socialdemocratici verso la vittoria nelle elezioni generali in Danimarca. È quanto emerge dagli exit poll diffusi alla chiusura dei seggi. Il partito di centro-sinistra, sostenitore di una linea dura sull’immigrazione, era in testa già nei sondaggi pre voto.

I socialdemocratici avrebbero tra il 25,3 e il 25,9% dei voti. Secondo gli exit polls delle emittenti pubbliche TV2 e DR resi noti alla chiusura delle urne, il blocco di sinistra avrebbe la maggioranza assoluta di 90 seggi sui 179 del Parlamento.

(LaPresse/AFP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome