Messina, danneggia le porte della basilica e si scaglia contro gli agenti: arrestato

I poliziotti delle volanti di Messina hanno arrestato ieri un 49enne messinese

Ftoo Claudio Furlan/LaPresse 02-08-2018 Milano, Italia CronacaMilano, accoltella la ex e tenta la fuga fermando un'auto per strada Nella foto: tentato femminicidio in via bronzetti 38, Polizia sul posto

MESSINA – Messina, danneggia le porte della basilica e si scaglia contro gli agenti: arrestato. I poliziotti delle volanti di Messina hanno arrestato ieri un 49enne messinese, accusato dei reati di danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’uomo, durante i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio da Padova, poco dopo il rientro del carro trionfale, era intrato nella basilica e, senza alcuna ragione, aveva mandato in frantumi i vetri di una porta che divide il corridoio dell’area degli uffici da quella della mensa. Inutili, secondo quanto ricostruito, i ripetuti tentativi di riportarlo alla ragione e calmarlo da parte degli agenti delle volanti intervenuti insieme alla polizia municipale. Il 49enne ha distrutto la parte in vetro di una seconda porta e si è scagliato contro gli agenti.

L’uomo è così arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, e si trova ai domiciliari in attesa di rito direttissimo previsto per stamani.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome