Genova, un ex collaboratore di giustizia ucciso con un colpo alla nuca: un arresto

L'omicidio è avvenuto lo scorso 23 aprile

Ftoo Claudio Furlan/LaPresse 02-08-2018 Milano, Italia CronacaMilano, accoltella la ex e tenta la fuga fermando un'auto per strada Nella foto: tentato femminicidio in via bronzetti 38, Polizia sul posto

GENOVA – La polizia di Stato di Genova, dalle prime luci dell’alba, sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino italiano, ritenuto infatti responsabile dell’omicidio volontario aggravato dalla premeditazione dell’ex collaboratore di giustizia Orazio Pino, colpito a morte da un colpo d’arma da fuoco alla nuca, all’interno di un multipiano a Chiavari, in provincia di Genova, dove parcheggiava abitualmente la sua auto, nella serata del 23 aprile scorso. I particolari saranno precisati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11.00 alla Procura di Genova. Le forze dell’ordine sveleranno cosa li ha indotti a chiudere l’indagine.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome