Russiagate, Mueller testimonierà al Congresso il 17 luglio

Secondo Trump la rielezione è più facile in caso di impeachment

WASHINGTON – L’ex procuratore speciale statunitense Robert Mueller deve testimoniare davanti alle commissioni Giustizia e Intelligence del Congresso americano il prossimo 17 luglio sulla sua indagine legata al Russiagate. “La Russia ha attaccato la nostra democrazia per aiutare Trump a vincere, Trump l’ha accolto favorevolmente e ha usato quell’aiuto”, ha detto su Twitter il presidente della commissione Intelligence della Camera, Adam Schiff.

Secondo Trump la rielezione è più facile in caso di impeachment

Il presidente Usa, Donald Trump, ritiene che l’avvio di una procedura di impeachment contro di lui aumenterebbe le sue possibilità di essere rieletto per un secondo mandato alla Casa Bianca, nelle presidenziali del 2020. È quanto ha detto in un’intervista al programma ‘Meet the Press’ sull’emittente Nbc, andata in onda oggi. Trump, che martedì ha lanciato la sua campagna per la rielezione, rispondeva a una domanda sugli appelli di alcuni democratici a destituire il tycoon a seguito della pubblicazione delle conclusioni dell’inchiesta sul Russiagate. “Penso che vincerei le elezioni più facilmente”, ha detto Trump. “Ma penso che non mi piacerebbe”, ha aggiunto, affermando che “sarebbe ingiusto perché non ho fatto niente di male”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome