Categorie: Mondotop mondo

Hong Kong, Cina: “Gli atti vandalici hanno ferito tutti i cinesi”

HONG KONG – Il più alto inviato cinese a Hong Kong ha attaccato i manifestanti anti-governativi. Che hanno imbrattato la sede dell’ufficio di Pechino nella città-Stato con graffiti. “Questi (atti) hanno seriamente danneggiato lo spirito dello Stato di diritto molto apprezzato a Hong Kong e i sentimenti di tutti i cinesi. Inclusi sette milioni di connazionali”, ha detto ai giornalisti Wang Zhimin, capo dell’ufficio di collegamento di Pechino.

Ieri la polizia ha sparato lacrimogeni per disperdere i manifestanti

La polizia ha sparato diverse raffiche di gas lacrimogeni per disperdere la folla di manifestanti anti-governativi che hanno occupato le strade nel cuore della città. Gli agenti antisommossa equipaggiati con maschere e scudi sono andati verso i manifestanti che sono fuggiti in varie direzioni.

(LaPresse/AFP)

Condividi
Marco De Luca

Articoli recenti

Sanità, Zingaretti: “Con l’uscita dal commissariamento la regione Lazio ha fatto goal”

ROMA - "Il Lazio in due giorni ha fatto tre gol. Ieri i dati che confermano come abbiamo il più…

29 Gennaio 2020

Eco Food, nasce la pizza della fertilità

NAPOLI - I primi effetti di danni dovuti all’ ambientale sono ben visibili da un esame degli spermatozoi. L’indagine svolta…

29 Gennaio 2020

Forza Italia raccoglie la sfida del cambiamento dopo il crollo del M5S

C’era una volta il governo del cambiamento ed un armamentario ideologico fatto di retorica, propaganda e decrescita felice. Una storia…

29 Gennaio 2020

Antisemitismo, Segre: “E’ strutturale dobbiamo combatterlo, cosi come il razzismo”

MILANO - "Dobbiamo combattere questo razzismo strutturale che c'è ancora, la gente mi domanda perché ancora si parla di antisemitismo.…

29 Gennaio 2020

Napoli, corruzione: arrestati 5 funzionari pubblici e imprenditori

NAPOLI - Corruzione e turbata libertà degli incanti. Questa l'accusa per 5 funzionari pubblici e imprenditori raggiunti da ordinanza di…

29 Gennaio 2020

Musei, via a bando per 13 direttori. Franceschini: “Conta il merito non la nazionalità”

ROMA- Dalla Galleria Borghese al Parco Archeologico di Sibari fino al Vittoriano e Palazzo Venezia: sono tredici gli istituti culturali…

29 Gennaio 2020