Tav, Patuanelli: “Se la Lega vota sì vìola il contratto di governo”

Le dichiarazioni del capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato, Stefano Patuanelli

Foto Fabio Cimaglia / LaPresse Nella foto Stefano Patuanelli

MILANO – Tav, Patuanelli: “Se la Lega vota sì vìola il contratto di governo”. Il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Senato, Stefano Patuanelli, sulle colonne del ‘Fatto Quotidiano’ oggi in edicola, si appella “agli eletti di tutti i partiti, e in particolare ai senatori piemontesi di Lega e Forza Italia” in vista del voto della prossima settimana sulla mozione relativa al progetto Tav. L’esponente pentastellato, ovviamente contrario all’opera, analizza anche la posizione degli alleati del Carroccio. “Io ricordo il voto su Radio Radicale e altre votazioni nelle commissioni in cui la Lega ha messo in minoranza il M5S, votando con gli altri partiti – afferma -. E comunque nel contratto non c’è scritto che il Tav va fatto così com’è, piuttosto c’è ‘l’impegno a ridiscutere integralmente il progetto’. Mentre oggi il Carroccio vuole votare per il progetto originario della Torino-Lione. E questa – avvisa -sarebbe sicuramente una violazione del contratto”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome