Giustizia, Bonafede: “Spero in un vertice risolutivo sulla riforma”

Le dichiarazioni del Guardasigilli guardasigilli

Foto Palazzo Chigi / Filippo Attili /LaPresse in foto Alfonso Bonafede

ROMA “Non si può più rinviare la riforma della Giustizia. I cittadini aspettano da decenni e non potremmo più spiegare loro una proroga. Stasera avremo l’ennesimo momento di confronto che mi auguro sarà risolutivo”. Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede a margine della presentazione dei dati sugli affidi dei minori in Italia. “La maggioranza si è impegnata, ora è il momento di partire”, aggiunge sottolineando la buona convergenza in maggioranza sui temi “processo penale, civile e sul Csm”.

La Cassazione conferma la linea del governo

“Non commento mai le sentenze ma prendo atto che c’è una sentenza che conferma il fondamento della linea seguita dal governo”. Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede commenta la decisione della Cassazione sul caso di Cesare Battisti. “È stato un traguardo importante, che oggi ha un consolidamento in più”, aggiunge.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome