Pil, Istat: l’indicatore suggerisce il proseguimento della fase di debolezza

Lo rileva lo stesso istituto di statistica nella nota mensile sull'andamento dell'economia italiana

Istat

MILANO – I valori dell’indicatore anticipatore elaborato dall’Istat suggeriscono il proseguimento della fase di debolezza dei livelli di attività economica. Lo rileva infatti lo stesso istituto di statistica nella sua Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana. Nell’ultima parte dell’anno, in base alle recenti previsioni dell’Istat, l’evoluzione del Pil è attesa mantenere ritmi modesti e la crescita in media annua attestarsi poi allo 0,2%.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome