Champions, stasera la Juve in Francia per il test Lione

Affronta la squadra di Rudi Garcia ex tecnico della Roma per gli ottavi di finale. L’obiettivo di Sarri appare ovvio: vincere per fare il primo passo verso la qualificazione ai quarti

Foto Fabio Ferrari / LaPresse Nella foto: Cristiano Ronaldo (Juventus F.C.)

Stasera Juve impegnata in Francia per il test Lione per gli ottavi di finale di Champions League. L’obiettivo dei bianconeri è palese: superare il turno per raggiungere i quarti. Sarri dovrebbe scegliere il 4-3-3 con CuadradoDybala Cristiano Ronaldo nel tridente d’attacco. In difesa De Ligt e Bonucci scenderanno in campo dal primo minuto. La partita non è delle più semplici: i francesi hanno chiuso il proprio raggruppamento al secondo posto alle spalle del Lipsia. Otto punti sono bastati per accedere alla fase a eliminazione diretta e giocarsi tutte le proprie carte nella doppia sfida contro i bianconeri.

I precedenti

Lione e Juventus si sono già incontrate quattro volte: nel 2013-14 per i quarti di finale con i bianconeri allenati da Conte che vinsero entrambi gli incontri. Poi nel 2016-17, con Allegri in panchina la Juve vinse in trasferta e pareggiò a Torino.

Tifosi al seguito

Saranno circa 3mila i tifosi bianconeri stasera al seguito della squadra nonostante la psicosi Coronavirus. Difatti le autorità francesi e l’Olympique Lione comunicano che “non sono previste, in questa occasione, particolari restrizioni per i fan bianconeri” che stanno in queste ore procedendo verso la cittadina francese a bordo di treni, autobus e auto private. Finora nessun posto di blocco: solo alla stazione di Modane, la Gendarmerie, con le mascherine sul volto, è salita sui convogli per alcuni controlli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome