Coronavirus, Fontana: “Gli esperti chiedono misure forti come la chiusura delle scuole”

Le dichiarazioni del governatore della regione Lombardia

in foto Attilio Fontana (Foto Claudio Furlan - LaPresse)

MILANO – Le richieste di prolungare le misure straordinarie in Regione Lombardia per contenere l’emergenza coronavirus “vengono dai professori e dagli illustri scienziati che oggi erano con noi in conferenza stampa e hanno fatto richieste molto esplicite. Non può essere un politico a prendere decisioni di questo genere. Io non ho la più pallida idea di come si possa interrompere una epidemia di questo genere, mi devo rivolgere a chi se ne intende”. Lo ha detto il governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervistato da Tg4.

Si chiede la chiusura delle scuole

“Chi se ne intende – ha aggiunto Fontana – sono le persone che oggi hanno parlato e che hanno detto che si tratta di una situazione che è necessario interrompere perché non ci sono delle medicine in questo momento ed è necessario interrompere con delle azioni anche forte, che purtroppo creano disagio ai nostri cittadini. E purtroppo – ha concluso – una di queste è tenere chiuse le scuole”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome