Coronavirus, record di guariti ma aumentano di nuovo i contagi

I numeri odierni nel bollettino quotidiano della protezione civile

in foto Angelo Borrelli

ROMA – Tornano ad aumentare i numeri dei contagi da Coronavirus in Italia: l’incremento dei nuovi positivi è di 1195 nelle ultime 24 ore, ieri, invece, era di 880 unità.Torna ad invertirsi così il trend. I numeri superano nuovamente quota mille, dopo che ieri era sceso per la prima volta da settimane: gli attualmente positivi sono 95.262, per un totale, da inizio emergenza, compresi guariti e deceduti, di 139.422. I nuovi casi in totale sono 3836.

Per quanto riguarda i decessi sono 542, un tendenza che appare in calo negli ultimi due giorni: ieri erano 604, mentre lunedì si sono fermati a 636. In totale le vittime salgono a 17.669 da inizio epidemia.

Calano i ricoverati in terapia intensiva, sono 99 in meno rispetto a ieri, per un totale di 3693. Nota positiva anche sul fronte dei guariti, che crescono di 2099 unità, portando il totale a 26.491. I ricoverati sono in flessione di 233 per un totale di 28.485.

L’intervento di Borrelli

Sono oltre 113 milioni di euro quelli raccolti grazie alle donazioni sul conto corrente attivato dalla protezione civile per l’emergenza Coronavirus.A sottolinerarlo è stato Angelo Borrelli, capo dipartimento della protezione civile durante la conferenza stampa iniziata alle 18. Borrelli ha evidenziato anche che sono arrivati a 15 mila i volontari al lavoro.

“Questa – ha continuato – è un’emergenza di tipo sanitario. Sono più utile da qui che andando sul territorio. Domani andrò con il ministro Boccia a Milano per una riunione – aggiunge -, ma il mio ruolo è qui. Quando c’è bisogno andrò sul territorio”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome