Napoli, pestaggio di gruppo: 7 arresti, vittima l’amante di un pregiudicato

Sono tutti familiari del noto pregiudicato del posto

Foto LaPresse - Claudio Furlan

MILANO – I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata (Napoli) stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale locale su richiesta della procura della Repubblica oplontina, nei confronti di 7 persone ritenute responsabili di una rapina e di un pestaggio ai danni di una donna 45enne, per una relazione extraconiugale da lei intrattenuta con un noto pregiudicato del posto. Sei dei 7 arrestati sono familiari: la moglie dell’uomo, 4 figlie e 1 figlio.

Un anno fa arrestati 9 giovanissimi perché hanno pestato un 19enne

I carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna (Napoli) hanno eseguito 9 misure cautelari, emesse dal gip del Tribunale per i minorenni di Napoli e da quello del Tribunale di Nola nei confronti di 7 minorenni e 2 maggiorenni, ritenuti responsabili di un pestaggio ai danni di un 19enne di Brusciano. I 9 accerchiarono e colpirono la vittima con caschi e cinture provocandogli gravi lesioni. Ad alcuni dei minorenni è contestato anche il coinvolgimento in una rissa scoppiata nell’agosto scorso durante la festa dei Gigli di Brusciano. Ancora in corso perquisizioni.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome