Regno Unito, Australia e Canada esprimono preoccupazione per Hong Kong

Nota congiunta dei tre Paesi

Carrie Lam e la riunione in Cina su Hong Kong (AP Photo/Kin Cheung)

TORINO – “Siamo profondamente preoccupati per la proposta di introduzione della legge relativa alla sicurezza nazionale a Hong Kong”. Lo si legge in una nota congiunta di Regno Unito, Australia e Canada. A firmare la dichiarazione sono il segretario agli Esteri britannico, Dominic Raab, il ministro degli Esteri australiano, Marise Payne, e del ministro degli Esteri canadese, François-Philippe Champagne. In risposta alla nuova legge sulla sicurezza proposta dalla Cina per Hong Kong.

“Emanare una legge del genere per conto di Hong Kong senza la partecipazione diretta della popolazione minerebbe chiaramente il principio ‘un paese, due sistemi’. In base al quale a Hong Kong è garantito un alto grado di autonomia”, si legge ancora nella nota.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome