Caos ‘assistenti civici’: “Il Viminale non era informato”. I grillini: “Non ci servono, basta sparate”

Scoppia la polemica sui 60mila volontari in arrivo per aiutare i comuni a far rispettare il distanziamento sociale.

Foto Roberto Monaldo / LaPresse

ROMA – Il Governo si spacca sui 60mila assistenti civici. L’Esecutivo di Giuseppe Conte, attraverso il mistero degli Affari Regionali, intende metterli a disposizione dei Comuni per gestire gli spazi pubblici e per far rispettare il distanziamento sociale. Alcuni esponenti del M5s, come Gianluca Cataldi e Vito Crimi, hanno criticato l’iniziativa : “Una scelta non condivisa”.

Il Viminale ha fatto sapere che “la decisione assunta per l’istituzione della figura degli ‘assistenti civici’ in relazione alle misure di contrasto e di contenimento della pandemia Covid-19, è avvenuta senza la consultazione del ministero dell’Interno”. Mancanza di comunicazione che non fa bene alla tenuta della maggioranza.

Fonti del Ministero degli Affari regionali nelle ultime ore stanno cercando di alleggerire i toni: “Gli assistenti civici non potranno comminare multe, non sono delle ronde. Non percepiscono indennità, sono volontari a disposizione dei sindaci”.

Paypal İle Para Yatırılan Bahis Siteleri

Ad ogni modo le polemiche, in ambito parlamentare, sono bipartisan: ad avere dubbi sulla reale utilità dell’iniziativa non sono soltanto porzioni della maggioranza, ma anche le opposizioni.

Il portavoce di Forza Italia, Giorgio Mulè, ha duramente attaccato l’iniziativa: “Ci mancavano gli ausiliari del Covid. La goffa guardia civica composta da assistenti civici reclutati tra cassa integrati e percettori del reddito di cittadinanza ai quali verrà richiesto di effettuare controlli anti contagio e di ‘dimostrare senso civico’. Chiamiamo le cose con il proprio nome: è l’ennesima pagliacciata di un governo che ritarda il futuro e insegue il presente. Una domanda tra le tante. Che fine ha fatto la App Immuni con la quale ci avete assillato per mesi come precondizione per l’avvio della fase 2? Ah saperlo…”

UC

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome