Fiorentina, Nardella: “La priorità è mantenere lo stadio Franchi e rilanciarlo”

Le parole del primo cittadino di Firenze

Foto Fabio Cimaglia / LaPresse 12-09-2017 Roma Politica "Porta a Porta". Dario Nardella Nella foto Dario Nardella Photo Fabio Cimaglia / LaPresse 12-09-2017 Roma (Italy) Politic "Porta a Porta". Dario Nardella In the pic Dario Nardella

FIRENZE – “Qualunque sia la decisione della proprietà della Fiorentina, mantenere il Franchi e rilanciarlo per me resta una priorità. E’ il cuore della storia di Firenze e della Fiorentina e da sindaco non posso decidere della storia di Firenze e della Fiorentina, la devo solo rispettare ed onorare”. Lo ha detto il primo cittadino di Firenze, Dario Nardella, ai microfoni di Lady Radio. “E’ chiaro che una ristrutturazione del Franchi deve tener conto anche del contesto – ha aggiunto Nardella. Io, da sindaco, devo rispettare le regole ma posso anche lavorare con governo e Parlamento per cambiarle e sono abbastanza positivo e ottimista. Fra qualche giorno arriverà il ‘decreto semplificazione’ che riguarderà tutte le opere pubbliche in Italia. Questo decreto sarà convertito in Parlamento, e sono sicuro che il tema degli stadi, non solo per Firenze ma per tutta Italia, si porrà. Non capisco perché non si sia in grado di risolvere definitivamente il problema burocratico. Sia per la realizzazione dei nuovi, sia per la ristrutturazione degli stadi esistenti”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome