Nipote del boss assassinato, due arresti

Per gli inquirenti sono colpevoli anche del tentato omicidio di Carlo Langellotti

Foto Cecilia Fabiano-LaPresse


CASTELLAMMARE DI STABIA – La Squadra Mobile di Napoli e gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia nella serata di ieri sera e durante la mattinata di oggi hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili dell’omicidio di Nicholas Di Martino, nipote dl boss Nicola Carfora. Ai due viene contestato pure il tentato omicidio di Carlo Langellotti avvenuto nella notte di lunedì 25 maggio a Gragnano.

I presunti colpevoli sono Maurizio Apicella e Ciro Di Lauro. Gli indagati sono stati subito trasferiti presso la casa circondariale di Napoli- Secondigliano.

UC

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome