Calcio Fiorentina, Cutrone: “Il campo mi mancava, mi sono allenato ogni giorno”

"Non vediamo l'ora. Finalmente possiamo tornare a fare partitine e giocare con il pallone. Il campo mi mancava".

ESCLUSIVA MILAN Foto LaPresse - Spada

ROMA – “Non vediamo l’ora. Finalmente possiamo tornare a fare partitine e giocare con il pallone. Il campo mi mancava”. Così Patrick Cutrone, attaccante della Fiorentina, durante la diretta Instagram sul sito della società viola. “Speriamo che sia praticamente la fine, non dobbiamo abbassare la guardia se non si conosce questo tipo di virus, ci stiamo comportando bene. Dobbiamo continuare così. Ero un po’ preoccupato per la mia famiglia, sono felice che stiano tutti bene. Non sono stato molto bene quando sono stato positivo ma piano piano ho recuperato la forma. Mi sono allenato ogni giorno”, ha aggiunto. “Bellissimo tornare al centro sportivo, non vedevo l’ora di rivedere il campo. Tutti hanno passato un periodo un po’ così. “C’è voglia di riprendere, star fermi troppo non fa bene e non ci aiuta. Chiesa è in forma, contento di essere tornato in campo”.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome