Borsa, i listini europei aprono in negativo

I mercati guardano con una certa preoccupazione alla conferenza stampa odierna del presidente americano Donald Trump sul dossier Cina

MILANO – Le principali Borse europee hanno aperto gli scambi in territorio negativo, dopo quattro sedute consecutive di rialzi. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 cede l’1,05%. A Francoforte il Dax perde l’1,23%, a Parigi il Cac40 scivola dell’1,03% e a Londra il Ftse100 segna un -0,87%. I mercati guardano con una certa preoccupazione alla conferenza stampa odierna del presidente americano Donald Trump sul dossier Cina. L’acuirsi delle tensioni tra Washington e Pechino, finora in secondo piano, potrebbe tornare a dominare l’umore degli operatori che temono nuove misure di ritorsione contro Pechino. La seduta sarà poi movimentata da diverse indicazioni, tra cui spiccano il Pil dell’Italia relativo al primo trimestre dell’anno e il dato sull’inflazione in Italia e nell’Eurozona a maggio.

(AWE/Finanza.com)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome