Premier League, dal Governo inglese ok alla ripresa il 17 giugno

Anche se i giocatori dovranno tenersi a distanza durante le celebrazioni dei gol e le proteste con l'arbitro

PRESS ASSOCIATION Photo.

LONDRA – La Premier League inglese ha ricevuto l’approvazione del governo per proseguire con la ripresa del campionato il 17 giugno. Anche se i giocatori dovranno tenersi a distanza durante le celebrazioni dei gol e le proteste con l’arbitro. Ulteriori dettagli sui piani della lega per affrontare i casi di coronavirus sono stati resi noti ai club che probabilmente dovranno giocare anche se avranno solo 15 giocatori della squadra disponibili. La stagione è stata sospesa a marzo ma gli allenamenti sono ripresi nelle ultime due settimane. E il governo è ora disposto a consentire le partite senza tifosi se i protocolli di prevenzione del coronavirus sono seguiti da chi è all’interno degli stadi.

(LaPresse/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome