Calabria, il 3 giugno un consiglio per abrogare la legge sui vitalizi

Lo ha deciso il presidente dell'assemblea, Domenico Tallini

Foto Luigi Salsini / LaPresse Nella foto: Jole Santelli

ROMA – Il Consiglio regionale della Calabria si riunirà in seduta straordinaria mercoledì 3 giugno con un solo punto all’ordine del giorno: l’abrogazione totale della proposta di legge 10/XI. Con la quale sono state apportate modifiche a due articoli della Legge Regionale 13/2019. Lo ha deciso il presidente dell’assemblea, Domenico Tallini. Sottolineando l’urgenza di chiarire cosi’ all’opinione pubblica che l’Assemblea in alcun modo intende favorire, perpetuare o addirittura ripristinare “privilegi” che sono stati già cancellati. Il presidente del Consiglio regionale ha rilevato l’esistenza di incongruenze nella proposta di legge 10/XI. Nonché un non allineamento alle intese Conferenza Stato-Regioni e Conferenza dei presidenti delle Assemblee Legislative delle Regioni italiane. E ritiene pertanto indispensabile che si proceda all’immediata abrogazione delle modifiche introdotte.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome