Icardi saluta l’Inter e va al Psg. C’è la clausola ‘anti-Juve’

Una storia di amore e odio quella che ha legato Icardi all'Inter: dai gol nei Derby e nelle partite decisive per andare in Champions, ai comportamenti discutibili della moglie-agente Wanda Nara che gli sono costati la fascia di capitano

Foto Alfredo Falcone - LaPresse20/05/2018 Roma ( Italia)Sport CalcioLazio - InterCampionato di Calcio Serie A Tim 2017 2018 - Stadio Olimpico di RomaNella foto:icardiPhoto Alfredo Falcone - LaPresse20/05/2018 Roma (Italy)Sport SoccerLazio - InterItalian Football Championship League A Tim 2017 2018 - Olimpico Stadium of RomaIn the pic:icardi Foto Alfredo Falcone - LaPresse 20/05/2018 Roma ( Italia) Sport Calcio Lazio - Inter Campionato di Calcio Serie A Tim 2017 2018 - Stadio Olimpico di Roma Nella foto:icardi Photo Alfredo Falcone - LaPresse 20/05/2018 Roma (Italy) Sport Soccer Lazio - Inter Italian Football Championship League A Tim 2017 2018 - Olimpico Stadium of Roma In the pic:icardi

MILANO – Ora è davvero finita: Mauro Icardi lascia l’Inter e l’Italia per trasferirsi in pianta stabile, con la moglie e agente Wanda Nara, sulle rive della Senna. Con una nota sul proprio sito internet, l’Inter ha comunicato la cessione di Icardi al Paris Saint-Germain FC: l’attaccante classe 1993 si trasferisce a titolo definitivo al club francese. Il club nerazzurro “ringrazia il giocatore per le sei stagioni trascorse insieme e gli augura il meglio per il prosieguo della sua avventura professionale”. L’Inter non ha comunicato i termini dell’accordo, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 50 milioni di euro più 8 di bonus. Nell’accordo anche una clausola, ribattezzata ‘anti Juve’, che garantirebbe all’Inter circa 15 milioni di euro in caso di cessione del giocatore in Italia.

Icardi al Psg

A sua volta il Paris Saint-Germain ha diramato un comunicato in cui “è lieto di annunciare l’esercizio dell’opzione di acquisto di Mauro Icardi. L’attaccante 27enne è stato in prestito nel 2019-2020 dall’Inter”. Il nazionale argentino (8 presente), in possesso anche della nazionalità italiana, ha firmato un contratto con il club transalpino fino al 30 giugno 2024 con un ingaggio – secondo l’Equipe – di 7,5 milioni netti. Sedicesimo giocatore argentino nella storia del Paris Saint-Germain, originario di Rosario, Icardi ha giocato in questa stagione 31 partite, vincendo il titolo di campione di Francia e con un record individuale di 20 gol e 4 assist. Nelle sei stagioni con la maglia dell’Inter, Icardi ha disputato 219 partite segnando 124 gol. Ha vinto il titolo di capocannoniere della Serie A nel 2014-2015 e nel 2017-2018, è stato nominato miglior calciatore AIC nel 2018.

Inter-Icardi: amore e odio

Una storia di amore e odio quella che ha legato Icardi all’Inter: dai gol nei Derby e nelle partite decisive per andare in Champions, ai comportamenti discutibili della moglie-agente Wanda Nara che gli sono costati la fascia di capitano. Proprio le polemiche scatenate dalle uscite pubbliche della showgirl argentina hanno man mano inasprito i rapporti di Icardi con i suoi compagni di squadra, con l’allora tecnico Luciano Spalletti e infine con la società. Così con il nuovo corso di Marotta e Conte, in accordo con il presidente Zhang, si è deciso di risolvere il problema alla radice. Lo scorso anno la cessione in prestito al Psg, adesso quella definitiva. “Felice di realizzare i tuoi sogni. Avanti tutta… abbiamo tanti sogni da inseguire. Grazie Psg, insieme li realizzeremo”, ha commentato proprio Wanda Nara su Twitter. Au revoir Icardi et bonne chance.

(LaPresse/di Antonio Martelli)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome