Coronavirus, Cirio: “Piemonte in salute, possiamo affrontare la riapertura”

Le dichiarazioni del governatore del Piemonte

Foto Marco Alpozzi / LaPresse Nella foto: Alberto Cirio, presidente della Regione

TORINO “Il Piemonte è in salute ed è in grado di affrontare la riapertura del 3 giugno con un occhio attento al monitoraggio e con la consapevolezza che si può ripartire”. Così il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, nel corso di una videoconferenza stampa. “La festa della Repubblica – ha ricordato Cirio – ha un duplice significato quest’anno. Si festeggiano i valori della democrazia e della libertà, compressa negli ultimi due mesi. Festeggiamo anche il fatto che tra due giorni il Piemonte potrà riaprire i confini al resto d’Italia e dal 15 giugno al resto d’Europa”. “I dati di oggi – ha sottolineato Cirio – testimoniano gli ottimi parametri, ma anche il grande lavoro fatto”.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome